Secoroc QL300 innova in Cina

28 giugno 2016

I martelli e le punte DHT di grandi dimensioni sono comunemente usati nei progetti di costruzione, per le palificazioni e le perforazioni delle fondazioni. Questo segmento di mercato è uno dei nostri punti deboli in Cina, pertanto è divenuto una delle nostre principali aree oggetto di miglioramento per quest'anno. Il giorno di Natale dello scorso anno, China CC ha ricevuto un ordine di un QL 300 con una punta di perforazione di 1 m di diametro. I prodotti sono stati costruiti nella fabbrica di Zhangjiakou in tempo, verso la fine di febbraio. Consegna in marzo e avvio guidato dal nostro specialista di prodotto Yan-Po Wang, che ha anche assistito e supervisionato sul posto la perforazione delle prime due settimane.

Non sprecate potenza

Il sito di perforazione si trova nella provincia dello Hunan, nella regione centrale della Cina. Questo grande progetto dello Hunan Environmental Protection Group prevede la costruzione di una stazione di alimentazione di un impianto di incenerimento rifiuti. Incenerimento significa fondamentalmente bruciare i materiali di rifiuto per generare calore ed elettricità. La messa in funzione della stazione di alimentazione è prevista per il 2017.


Il cliente è un contrattista nella perforazione, denominato Chongqing TED pile foundation co. LTD. In precedenza usava un altro marchio per i materiali di consumo di foratura, prodotti nella Corea del Sud. Si è reso conto che avrebbe fatto fatica a completare tutti i fori necessari in tempo. Conosceva il nostro potente martello QL 300, e ha deciso di provare, con lo scopo di migliorare la produttività di perforazione. In questa fase del progetto, il loro compito era di praticare 120 fori per pali base da 1 m di diametro con una profondità compresa tra 9 m e 25 m ciascuno. La roccia era costituita da granito con un elevato contenuto di quarzo/silice (<50%) e una durezza compresa tra 60 e 130 MPa. La roccia aveva uno sviluppo di crepe longitudinali.


Alte prestazioni

Il foro desiderato della dimensione di 1 m (1000 mm) è effettivamente al di fuori dell'intervallo di fori consigliato per il martello Kukje (di un produttore sud-coreano). La punta di grandi dimensioni ha un impatto negativo sulla velocità di foratura a causa del pistone relativamente leggero del martello K640. Il martello K640 è più corto e ha un diametro esterno più piccolo, il che ne limita la capacità e l'efficienza di lavaggio. Con un lavaggio nient'affatto ideale si avvertirà una bassa velocità di penetrazione e un eccesso di usura abrasiva sulla punta di perforazione e sul martello stesso. Il QL 300 richiede un po' più di volume d'aria per mantenere la stessa pressione dell'aria del martello K640. Tuttavia, con l'attuale pacchetto aria disponibile sul carro di perforazione, il QL 300 operava ancora con una velocità di penetrazione maggiore di oltre il 20%, pur lavorando con una pressione di aria inferiore a quella del martello K640.

Una punta migliore

La punta di perforazione Atlas Copco ha diversi vantaggi rispetto alla punta realizzata in Corea. Il codolo della punta (la parte che si monta all'interno del martello) ha un design diverso. La punta è molto più pesante e più forte. Il diametro di 1 m della testa della punta è esattamente al centro delle dimensioni consigliate del foro, cosa che garantisce una buona durata e un'affidabilità elevata con un rischio minimo di guasti. La nostra punta di perforazione non utilizza una valvola di fondo, cosa che riduce al minimo il rischio di errori. La punta Secoroc dispone inoltre di un esclusivo design delle scanalature di lavaggio, per un'evacuazione più efficiente dei detriti. Ciò consente una velocità di penetrazione più elevata e un miglioramento delle caratteristiche di usura della punta di perforazione. Inoltre, il nostro design a L dei perni di guida consente di ridurre l'usura delle scanalature e la formazione di calore.

E in futuro

La maggiore produttività ottenuta dall'uso del QL 300 ha aiutato il cliente a completare in tempo i 120 fori per pali. "Il cliente è impressionato dalla produttività del QL 300, e ha anche notato la pulizia dei fori, che contribuisce a migliorare la gettata di calcestruzzo" dice Yan-Po Wang, il nostro specialista di prodotto DTH con sede in Cina. "Per il prossimo progetto il cliente prevede di aggiungere un altro compressore d'aria, allo scopo di aumentare ulteriormente la velocità di penetrazione. In questo modo potrà massimizzare i vantaggi ottenuti dall'uso del QL 300" aggiunge Yan-Po.

Claes Hillblom, Regional Business Manager

“Desidero congratularmi e ringraziare Yan-Po, che ha svolto un lavoro fantastico nel sostenere il Centro Assistenza per l'intero processo di questo progetto; dall'aggiudicazione dell'ordine fino all'avvio e alla risoluzione dei problemi sul posto. Sulla base di questa storia di successo e della nuova conoscenza circa il potenziale presente in Cina, il Centro Assistenza ha deciso di investire nei propri tecnici di vendita, con particolare attenzione al settore della costruzione e all'utilizzo di grandi prodotti DTH in Cina”

Mario Andrade, Product line manager, perforazione geotecnica
Il martello Secoroc QL300S confrontato con uno della concorrenza.