La famiglia FlexiROC Atlas Copco offre tre nuove edizioni

26 novembre 2015

Sono state presentate tre nuove edizioni dei carri di perforazione FlexiROC Atlas Copco da superficie. Ciascuna è progettata per applicazioni specifiche ma con funzionalità di conversione per il multitasking se e quando necessario, con telecomando completo di tutte le funzioni.

Le perforatrici da roccia che usano carri di perforazione della gamma FlexiROC Atlas Copco dispongono ora di tre nuove edizioni fra cui scegliere, a seconda del compito principale per cui esse saranno utilizzate nella costruzione e nelle cave. Il nuovo trio è composto da FlexiROC T25 R per costruzioni edili, FlexiROC T30 R per costruzioni edili e FlexiROC T30 R per cave, tutti progettati per condizioni impegnative del terreno. Funzionano tutti entro la gamma di fori di 38-89 mm, con funzionalità di conversione che li rendono molto utili nei relativi campi di applicazione. FlexiROC T25 R per costruzioni edili è progettato principalmente per applicazioni più leggere, come ad esempio il lavoro di scavo, la perforazione di fori di carica per impianti di piscine e opere di fondazione residenziali. FlexiROC T30 R per costruzioni edili, che ha una perforatrice da roccia più potente, è adatto per applicazioni più grandi e pesanti quali i lavori principali di fondazione per progetti industriali e residenziali su larga scala nonché per la costruzione di strade e persino di perforazione di produzione in piccole cave. Oltre a ciò, FlexiROC T30 R può essere utilizzato anche per attività più leggere se necessario, ed entrambe le versioni offrono un eccellente raggio d'azione grazie ai bracci ripiegabili extra lunghi. FlexiROC T30 R per cave presenta invece un braccio ripiegabile più corto, cosa che lo rende più robusto per il lavoro in cava. È progettato per la perforazione di fori di 45-89 mm in piccole cave, ma è anche in grado di effettuare determinate perforazioni per fondazioni, come pure per la costruzione di strade. La versione per cave offre anche una maggiore capacità di lavaggio ottimizzata per foratura di produzione. Ma la caratteristica più saliente per tutte le versioni è un display per telecomando radio (RRC) che consente all'operatore di visualizzare l'inclinazione e la profondità del foro nonché le prestazioni di perforazione e informazioni sullo stato del motore. Ciò significa che nelle aree con accesso limitato e su terreni accidentati, gli operatori hanno a portata di mano tutte le informazioni di cui hanno bisogno e possono semplicemente scegliere la posizione di lavoro più comoda e sicura. Come tutti i carri di Atlas Copco, queste nuove versioni di FlexiROC sono dotate di motori Tier 4 Final per adempiere alle più recenti norme sulle emissioni.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Marcus Leü, Product Manager Cell.: +46 (0) 72 725 98 35 E-mail: marcus.leu@se.atlascopco.com

Fredrik Ternström, Communications Professional Cell.: +46 (0)19 670 7377 E-mail: fredrik.ternstrom@se.atlascopco.com

Surface and Exploration Drilling è una divisione della business area Mining and Rock Excavation Technique di Atlas Copco. Essa sviluppa, produce e commercializza attrezzature per perforazioni in roccia ed esplorative destinate a varie applicazioni nei campi dell'ingegneria civile e geotecnica, delle cave e delle miniere a cielo aperto e sotterranee di tutto il mondo. La forte attenzione di Atlas Copco per la progettazione innovativa dei prodotti e i sistemi di supporto per la manutenzione offre un valore aggiunto ai clienti. I principali centri di produzione sono situati in Svezia, Italia, India, Giappone e Cina. La sede principale della divisione si trova a Örebro, Svezia.

Carri di perforazione di superficie Prodotto Notizie