I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie. I dati personali non verranno conservati. Maggiori informazioni.

Media / Novità locali sull'azienda / Evento Customer Day: Termini Imerese, 5 Giugno 2008

Evento Customer Day: Termini Imerese, 5 Giugno 2008

2008-06-24

Potenzialità di risparmio energetico nel settore dell’aria compressa, attraverso servizi di check-up e le tecnologie più innovative

Lo scorso 5 Giugno - Giornata Mondiale dell’Ambiente - si è svolto presso lo Stabilimento FIAT di Termini Imerese un interessante seminario (organizzato da Atlas Copco Italia S.p.A. - Divisione Compressori) dedicato al risparmio energetico nel settore dell’aria compressa. Fiat Group Automobiles S.p.A. ha ospitato questo evento a conferma dell’attenzione rivolta al rispetto ambientale di cui il risparmio energetico rappresenta un elemento decisivo.

La partecipazione numerosa di tecnici provenienti da decine di industrie siciliane, conferma quanto sia diffusa la sensibilità nei confronti delle problematiche ambientali. I temi trattati hanno pienamente soddisfatto le attese dei partecipanti a cui sono stati presentati metodi di indagine energetica e soluzioni tecniche che possono garantire consistenti risparmi nei costi di gestione dell’aria compressa. Un fluido energetico essenziale per ogni settore produttivo, che a livello nazionale assorbe mediamente l’11% del totale dei consumi di energia elettrica per usi industriali.

Atlas Copco Italy - ACI - Energy Efficiency ACI - Energy Efficiency Seminar, June 05, Termini Imerese
Dopo il benvenuto e la presentazione del Gruppo FIAT e dello Stabilimento di Termini Imerese l’Ing. Mauro Francesco Pino, Direttore dello stabilimento, ha illustrato i futuri importanti investimenti destinati allo stabilimento di Termini dove l’azienda di Torino investirà 550 milioni di euro per ammodernare gli impianti e assumerà 250 persone nell'ambito del piano che prevede la realizzazione a Termini Imerese della Nuova Lancia Ypsilon, a partire dalla seconda metà del 2009. Significativi anche i miglioramenti, a tutti i livelli, introdotti all’interno dello stabilimento FIAT negli ultimi anni, certificati anche attraverso metodologie internazionalmente riconosciute ed apprezzate quali la WCM (World Class Manufacturing).

Sono seguiti i ringraziamenti da parte del Dott. Aart Gijs Direttore Generale Divisione Compressori Atlas Copco Italia S.p.A., rivolti ai responsabili della Fiat per la loro ospitalità e ai partecipanti per l’interesse dimostrato all’iniziativa. Il Dott.Gijs ha illustrato ai partecipanti le strategie del Gruppo Atlas Copco volte a migliorare la produttività dei nostri clienti e contemporaneamente la riduzione dei costi operativi derivanti dalla produzione di aria compressa, tramite l’applicazione di tecnologie “captive”. Tutta la gamma dei prodotti Atlas Copco è infatti, interamente progettata e realizzata all’interno del Gruppo per una perfetta integrazione e interconnessione a garanzia della massimizzazione dei risparmi energetici e di una maggiore affidabilità. Altro interessante tema trattato e’ stato quello della “tripla certificazione” ottenuta dalla Divisione Compressori per offrire a tutti i clienti italiani il massimo livello di servizio per quanto concerne la Qualita' dei processi ( ISO 9001) , l’impatto Ambientale ( ISO 14001)  e  la  Sicurezza del lavoro (OHSAS 18001).

Il programma dell’evento ha visto poi alternarsi vari relatori che hanno presentato le più innovative e performanti tecnologie oggi disponibili nel settore dell’aria compressa evidenziando come queste contraddistinguano i prodotti e i servizi Atlas Copco di nuova generazione. All’esposizione di servizi come l’ Air ScanTM, che consiste in un check-up energetico di una sala compressori e di nuovi prodotti come le varie tipologie di compressori ed essiccatori a velocità variabile, sono seguite le testimonianze dell’Ing. Angelo Santonocito e dell’Ing. Rosario Sanfilippo di ST Microelectronics (CT) che parlando della loro esperienza diretta, hanno illustrato i benefici conseguiti sul Modulo M5 dello stabilimento di Catania e le politiche energetiche per l’uso razionale dell’energia in ST Microelectronics.

Durante l’evento l’ing. Mauro Francesco Pino - Direttore dello stabilimento Fiat - ha gentilmente permesso ai partecipanti di effettuare una interessante visita alle linee di produzione dello stabilimento di Termini Imerese, e alla sala compressori che alimenta tutto lo stabilimento. Infine ha presenziato alla cerimonia di piantumazione di un albero celebrativa della ricorrenza della Giornata Mondiale dell’Ambiente.


Per maggiori informazioni riguardo all'evento e sui prodotti trattati:


Luca Bicchierini

Responsabile Marketing Airscan

Atlas Copco Italia S.p.A. - Compressori Industriali

Via F.lli Gracchi, 39 - 20092 Cinisello Balsamo (MI)