I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie. I dati personali non verranno conservati. Maggiori informazioni.

Media / Novità su prodotti e servizi / Atlas Copco rinnova la gamma dei compressori stazionari battendo ogni record di portata d’aria

Atlas Copco rinnova la gamma dei compressori stazionari battendo ogni record di portata d’aria

2008-11-12

Anversa, Belgio, 12 novembre 2008. I recenti miglioramenti introdotti da Atlas Copco per la propria gamma di compressori GA+/GA VSD dagli 11 ai 30 kW hanno permesso di raggiungere valori di portata d’aria al top di livello mondiale.

Nella loro gamma di potenza i nuovi compressori a iniezione d’olio sono probabilmente tra i più compatti e silenziosi che siano mai stati installati all’interno di un ambiente di lavoro. Il nuovo essiccatore integrato migliora sia l’efficienza energetica che la qualità dell’aria. Tutti i modelli sono ora costruiti di serie per funzionare a temperature ambiente fino a 46°C, offrono un intuitiva interfaccia di monitoraggio ed utilizzano una trasmissione ad alta efficienza con una protezione totale contro le polveri.

GA 22  oil injected screw air compressor
Atlas Copco ha rinnovato e aggiornato la sua gamma compressori più venduta, sia nelle versioni a velocità fissa dal GA11+ al GA30, sia in quelle a velocità variabile dal GA15 VSD al GA30 VSD. Per adattare al meglio la portata d’aria erogata alle specifiche esigenze di ogni cliente ed eliminare in questo modo la necessità di acquistare macchine sovradimensionate, Atlas Copco ha introdotto un nuovo modello da 26 kW, disponibile anche in versione VSD di ultima generazione.
La gamma di piccoli compressori GA+/GA VSD trova impiego in numerose applicazioni e attività industriali, tra cui officine, linee di montaggio e di confezionamento, industria automobilistica, industria del legno, della stampa e tessile, produzione di materiali edili, produzione e stampaggio di materie plastiche ed estrazione di petrolio e gas.

Più aria con minor consumo energetico

L’incremento di portata d’aria compressa (FAD) della nuova gamma si traduce in un immediato risparmio economico ed energetico per il cliente che può soddisfare le proprie esigenze con compressori di minor potenza. Tutti i nuovi modelli* della gamma GA 11+-30 e GA 15-30 VSD offrono valori di portata d’aria compressa (FAD) al top di livello mondiale. La progettazione avanzata Atlas Copco ha portato ad aumentare la portata d’aria compressa (FAD) da un minimo del 7% a un massimo del 17% rispetto agli stessi modelli della precedente generazione. Per le versioni a velocità variabile il miglioramento va addirittura dal 9% al 24%.

I clienti che desiderino verificare l’aumento di prestazioni risultante dalla scelta di un nuovo modello Atlas Copco GA 11+-30 o GA 15-30 VSD o che vogliano ricevere informazioni più dettagliate, possono consultare il catalogo.

La richiesta di energia specifica (SER) rappresenta il vero dato oggettivo con il quale si può stimare il consumo elettrico assorbito da un compressore. I nuovi compressori Atlas Copco si collocano tra le unità energeticamente più efficienti attualmente disponibili sul mercato. Questi presentano i valori di consumo energetico specifico (SER) fra i più bassi mai registrati, con una riduzione, rispetto alla generazione precedente, dal 3 all’11% per i GA+ e dall’11 al 13% per i GA VSD.
Le versioni Full Feature consentono di ridurre ulteriormente i consumi di energia, grazie all’integrazione del sistema di trattamento dell’aria compressa all’interno di un’unica unità.

Il nuovo azionamento a velocità variabile (VSD) adotta una tecnologia di ultima generazione in grado di apportare grandi benefici: aumenta le prestazioni, aumenta la protezione contro le polveri e, nello stesso tempo, garantisce una minima distorsione armonica. Adottando un modello VSD è possibile ottenere mediamente un risparmio energetico del 35% rispetto ad un modello a velocità fissa GA+, con conseguente riduzione dei costi di esercizio e dei tempi di ritorno dell’investimento.
Inoltre, con l’opzione Energy Recovery, da oggi standard, è possibile recuperare, sotto forma di calore, fino all’80% dell’energia elettrica assorbita dal compressore (p.e. per il riscaldamento di acqua di processo o per uso sanitario o per il condizionamento termico degli ambienti di lavoro).

* Fa eccezione il modello GA30 che, in funzione delle esigenze del cliente, può essere sostituito dal primo modello della gamma GA30+-45.

Più piccoli e silenziosi

GA30VSD_ghost_front_L_out
Le dimensioni e la rumorosità rappresentano un ostacolo quando si tratta di installare i compressori in prossimità dei punti di utilizzo dell’aria compressa. D’altro canto, tanto più lontano essi si trovano, tanta più energia si disperde a causa delle cadute di pressione nella rete. Basti pensare, ad esempio, che l’energia consumata da un compressore da 22kW per compensare una caduta di pressione di soli 0,5 bar(e) equivale al fabbisogno di un’intera famiglia.

Grazie al loro minimo ingombro, tutti i modelli della nuova gamma  GA+/GAVSD occupano ancora meno spazio. Inoltre, essi si collocano fra le macchine più silenziose del settore industriale, con livelli sonori di rumorosità ridotti ai minimi valori mai raggiunti da Atlas Copco in questa gamma (p.e. il modello GA 11+ emette ad un livello di intensità sonora di appena 63 dB(A)).

Oltre ai benefici economici ed energetici, tutti questi miglioramenti si riflettono positivamente sulla qualità delle condizioni di lavoro e dell’intero ambiente industriale.

Un passo avanti in fatto di monitoraggio e controllo

Il nuovo pannello di controllo grafico, Elektronikon MKV, innalza le capacità di controllo e monitoraggio offerte da Atlas Copco. La nuova gamma di compressori GA 11+-30 o GA 15-30 VSD è la prima ad essere dotata di questa nuova generazione di controller tanto potenti quanto semplici da utilizzare. Mentre un sistema avanzato di timer gestisce gli intervalli di manutenzione, gli algoritmi di controllo esclusivi Atlas Copco consentono di massimizzare il risparmio energetico ottimizzando il funzionamento del compressore in ogni condizione di lavoro.

Consumi elettrici che possono essere ulteriormente abbattuti grazie ai cicli di risparmio brevettati che controllano il sistema di raffreddamento ed il funzionamento dell’eventuale essiccatore integrato.

La ricerca della completa efficienza

Tutti questi miglioramenti nella gamma GA 11+-30 e GA 15-30 VSD sono il frutto dell’impegno che Atlas Copco quotidianamente investe nell’innovazione, al fine di aumentare la produttività dei propri clienti offrendo sempre un maggiore risparmio energetico unito a prestazioni di livello superiore.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Atlas Copco è leader mondiale nella fornitura di soluzioni per la produttività industriale. I prodotti e i servizi vanno dalle apparecchiature per la compressione di aria e gas ai generatori, ai macchinari per l’edilizia e l’industria mineraria, agli utensili industriali e sistemi di montaggio, alle attività di noleggio e assistenza post-vendita correlate. In stretta collaborazione con i propri clienti e partner commerciali e forte di 135 anni di esperienza, Atlas Copco crea innovazione per una produttività superiore. Il gruppo con sede centrale a Stoccolma, Svezia, è presente a livello globale in oltre 160 paesi. Nel 2007 Atlas Copco contava 33.000 dipendenti e ha realizzato utili per BSEK 63 (BEUR 6,7). Per ulteriori informazioni consultare il sito www.atlascopco.com.

Industrial Air è una divisione all’interno della business area Compressori e gruppi elettrogeni del gruppo Atlas Copco. La divisione sviluppa, produce e commercializza in tutto il mondo con diversi marchi compressori d’aria a iniezione d’olio e oil-free e soluzioni Quality Air, di monitoraggio e di connettività per tutti i settori industriali. L’obiettivo e la motivazione principale della divisione è di migliorare ulteriormente la produttività della propria clientela. La sede centrale e il principale stabilimento produttivo della divisione si trovano ad Anversa, in Belgio.

Nota per gli editori:

Le immagini a colori ad alta risoluzione della nuova gamma GA sono disponibili nell'archivio fotografico Atlas Copco.