I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie. I dati personali non verranno conservati. Maggiori informazioni.

Media / Novità su prodotti e servizi / Il veicolo di caricamento ANFO di Atlas Copco debutta al MINExpo

Il veicolo di caricamento ANFO di Atlas Copco debutta al MINExpo

2012-09-25

25 settembre 2012. Al MINExpo di Las Vegas, che si è tenuto dal 24 al 26 settembre, Atlas Copco ha lanciato il suo nuovo veicolo di caricamento multidirezionale per esplosivi ANFO (nitrato di ammonio/gasolio), il Chargetec UV2. Questo mezzo è caratterizzato da una velocissima capacità di caricamento pari a 130 kg (286 libbre) al minuto, con un'alta densità. Il modello rappresenta l'ultima generazione di veicoli di caricamento originariamente sviluppata dalla divisione prodotti per il sottosuolo della GIA Industri AB, azienda acquistata da Atlas Copco nel primo trimestre del 2012.

Chargetec UV2

Il nuovo veicolo di caricamento per esplosivi ANFO di Atlas Copco Chargetec UV2.


 
Questo carro a braccio singolo è dotato di uno o due serbatoi per ottimizzare le attività di caricamento e configurare il veicolo nell'esecuzione di perforazioni complete con un posizionamento fisso del carro. I serbatoi di caricamento ANOL CC sono disponibili per capacità di 300, 500, 750 o 1.000 litri (79, 132, 198 o 264 galloni).

Il robusto mezzo è caratterizzato da un’alta manovrabilità e flessibilità, grazie al servosterzo e alle quattro ruote motrici, con un raggio di sterzata ridotto per il movimento in spazi ristretti. Può essere equipaggiato con idraulica diesel o elettrica.

Chargetec UV2, freecut

Il nuovo veicolo di caricamento per esplosivi ANFO di Atlas Copco, uno dei modelli più avanzati tecnicamente, dotato di serbatoio di ultimissima generazione.


 
L’operatore lavora comodamente grazie a un sedile confortevole, dotato di braccioli, ed è ben protetto grazie alla struttura FOPS-II, omologata con cabina o tettuccio. Anche il sedile del passeggero è standard ed entrambe le postazioni sono dotate di cintura di sicurezza a due punti.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Atlas Copco è un gruppo industriale leader mondiale nella produzione di compressori, espansori e sistemi di trattamento dell'aria, attrezzature per ingegneria civile e mineraria, utensili industriali e sistemi di assemblaggio. Grazie a prodotti e servizi innovativi, Atlas Copco offre soluzioni per una produttività sostenibile. Fondata nel 1873, la società ha sede principale a Stoccolma, Svezia, e vanta una presenza mondiale in oltre 170 Paesi. Nel 2011, Atlas Copco disponeva di un organico di 37.500 dipendenti e ha registrato un fatturato di 81 miliardi di corone svedesi (9 miliardi di euro).

Atlas Copco Underground Rock Excavation è una divisione della Business Area di Atlas Copco Ingegneria Civile, Cave e Miniere. Sviluppa, produce e commercializza un'ampia gamma di attrezzature per applicazioni di scavo in galleria e minerarie in diverse attività di sottosuolo in tutto il mondo. L'attività della divisione è incentrata soprattutto sulla progettazione innovativa dei prodotti e sui sistemi di assistenza post-vendita che offrono un valore aggiunto ai clienti. La sede principale della divisione e i centri di produzione più importanti sono ubicati a Örebro, Svezia.