I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie. I dati personali non verranno conservati. Maggiori informazioni.

Media / Novità su prodotti e servizi / Il nuovo sistema di controllo e monitoraggio centralizzato ES 16 di Atlas Copco aiuta a risparmiare il 10% dell’energia consumata nelle sale compressori

Il nuovo sistema di controllo e monitoraggio centralizzato ES 16 di Atlas Copco aiuta a risparmiare il 10% dell’energia consumata nelle sale compressori

2012-05-23

Anversa (Belgio) 15 maggio 2012: Atlas Copco ha lanciato il suo ultimo sistema di controllo e monitoraggio ES 16 , che può essere collegato fino a 16 compressori.
Il dispositivo offre un punto di controllo centrale per l’intera rete di aria compressa, acquisisce ed elabora le informazioni provenienti dai compressori, dagli essiccatori e dalle altre apparecchiature di misurazione. Il risultato è una rete affidabile ed efficiente, che permette di risparmiare mediamente il 10% di energia.

Dati memorizzati fino ad una settimana

I compressori ed essiccatori possono essere connessi al sistema di controllo ES 16 mediante la rete CAN. Il dispositivo memorizza tutti i dati calcolati e misurati dalle macchine fino ad una settimana. Gli utenti potranno così visualizzare i grafici ed analizzare gli andamenti sull’interfaccia utente dell’ ES o, per periodi più lunghi è disponibile l’opzione che permetterà loro di consultare i dati  tramite Internet.

Risparmio medio di energia del 10%

ES 16
Con la modalità Gestione Ottimizzata, il dispositivo ES 16 regola la pressione della rete aria avviando/arrestando i diversi tipo di macchine e selezionando i loro punti di funzionamento ottimali. Inoltre, aiuta a mantenere la pressione della rete di aria richiesta al più basso livello consentito, ottenendo così un ulteriore risparmio energetico. Un esempio: abbassando la pressione della rete di aria di 1 bar non solo si riducono i consumi energetici del 7% ma anche le perdite del 13%. I tecnici di Atlas Copco hanno calcolato un risparmio medio del 10 % per i compressori a velocità variabile (VSD) e per i compressori turbo.

Il dispositivo ES 16 offre l’ulteriore possibilità di incrementare il controllo e il monitoraggio della sala di compressione anche di altre apparecchiature come pompe, valvole ecc.  Aggiungendo l’opzione del misuratore del punto di rugiada e quello della portata, gli utenti avranno la garanzia che l’aria compressa venga prodotta nella giusta qualità e quantità, ad un alto livello di efficienza e di affidabilità.

Migliori prestazioni

“I Clienti vogliono costantemente ridurre i loro costi di produzione senza penalizzare la disponibilità di aria compressa. Inoltre, il rispetto per l’ambiente richiede alle industrie di limitare l’emissione di CO2 riducendo i consumi energetici,”  afferma Tamas Bakos, Product Marketing Manager, della divisione Oil-free Air, “anche le macchine più efficienti possono offrire prestazioni migliori grazie all’impiego dei sistemi di controllo centralizzati ES.”

Oltre all’ES 16, Atlas Copco offre un’ampia gamma di dispositivi di controllo centralizzati : dall’ ES 4, che connette 4 compressori, fino all’ES 360 che connette 30 compressori e 30 essiccatori aria.

Per maggiori informazioni, prego contattare:
  • Antonio Stefanile, Product Marketing Manager - High Pressure Pistons Compressors
    Tel: +39 02 61799306 - Email: antonio.stefanile@it.atlascopco.com

    Atlas Copco è un gruppo industriale ai massimi vertici mondiali nella produzione di compressori, attrezzature per l’industria edile e mineraria, utensili industriali e sistemi di assemblaggio. Con prodotti e servizi innovativi, il Gruppo offre soluzioni sostenibili che consentono ai clienti di aumentare la loro produttività. Fondata nel 1873, l'azienda ha sede a Stoccolma, in Svezia, e vanta una presenza mondiale in oltre 170 Paesi. Nel 2011 Atlas Copco disponeva di un organico di circa 37.500 dipendenti e ha registrato un fatturato pari a 9 miliardi di euro (81 miliardi di corone svedesi). Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.atlascopco.com

    Divisione Oil-free Air Oil-free Air è una divisione della Business Area di Compressor Technique di Atlas Copco. Sviluppa, produce e commercializza compressori d'aria oil-free per tutti i tipi di industrie nel mondo, dove la qualità dell'aria è vitale, e compressori a iniezione d'olio per applicazioni meno critiche. L'attività della divisione è incentrata nel fornire soluzioni sostenibili per tutti i settori industriali dove la qualità dell’aria è critica nei processi produttivi.  La sede principale della divisione si trova a Shanghai in Cina e i centri di produzione più importanti sono ubicati in Belgio, Cina, India e Brasile.